News e aggiornamenti dal Comitato Promotore del Premio

04 Luglio 2013 - Festa dell’Indipendenza degli Stati Uniti d’America e presentazione del Premio Internazionale ProArte 2013

04 Luglio 2013
Oggi si celebra la Festa dell'Indipendenza degli Stati Uniti d'America e viene presentata l'edizione 2013 del Premio Internazionale ProArte negli USA attraverso la rete del Circuito Etico Internazionale ProArte. La sessione internazionale dell'edizione 2013 del Premio Internazionale ProArte è dedicata alle idee progettuali dei Giovani degli Stati Uniti d’America nell'Anno della Cultura Italiana negli USA. Il Comitato Promotore del Premio Internazionale ProArte partecipa ai festeggiamenti e presenta l'edizione 2013 attraverso le sedi di corrispondenza di New York e Washington del Circuito Etico Internazionale ProArte, ideatore del Premio Internazionale ProArte e membro del comitato. 
Il 4 luglio, si celebra negli interi Stati Uniti, una delle due feste simbolo insieme a quella del Ringraziamento: la festa dell’Indipendenza. Il 4 luglio 1776, infatti fu firmata a Philadelphia, la Dichiarazione d’Indipendenza che sanciva per l’appunto, l’indipendenza delle tredici colonie (Virginia, Maryland, Massachusetts, Rhode Island, New Hampshire, Connecticut, North Carolina, South Carolina, New York, New Jersey, Pennsylvania, Delaware e Georgia) dall’Inghilterra di re Giorgio III. Nelle colonie ci fu un crescente malcontento riguardo le tasse che dovevano pagare al governo di Londra. La frase che riassumeva meglio di altre le richieste delle colonie era: no taxation, without representation, vale a dire nessuna tassa senza essere rappresentati nel governo britannico. In tutta risposta re Giorgio inviò ulteriori truppe nelle colonie. Nel 1774 le 13 colonie inviarono i loro rappresentanti a Philadelphia per costituire il Primo Congresso Continentale. I delegati non erano contenti della situazione, ma ancora non era maturata l’idea di dichiarare guerra all’Inghilterra.
Nell’aprile del 1775 come le truppe del re avanzarono a Concord nel Massachusetts, Paul Revere – un incisore e patriota statunitense – in sella al suo cavallo di notte suonò l’allarme e gridò "The British are coming, the British are coming", i britannici stanno arrivando. La battaglia di Concord, diede il via non ufficiale alla guerra d’Indipendenza. Nel maggio seguente le colonie inviarono i loro delegati per il Secondo Congresso Continentale e per la maggior parte dell’anno cercarono di lavorare per "limare" le differenze con l’Inghilterra.
Dal giugno 1776 le speranza di trovare un accordo cessarono e si decise di scrivere una dichiarazione formale d’indipendenza. Guidati da Thomas Jefferson, il comitato includeva John Adams, Benjamin Franklin, Robert R. Livingston e Roger Sherman. Thomas Jefferson fu scelto per redarre la prima bozza che fu presentata al congresso il 28 giugno. Dopo vari cambiamenti nel pomeriggio del 4 luglio si votò: 9 votarono a favore delle Dichiarazione, 2 (Pennsylvania e South Carolina votarono no), il Delaware era indeciso e New York si astenne. Per renderla ufficiale John Hancock, il Presidente del Congresso Continentale, firmò la Dichiarazione d’Indipendenza. Nel giorni seguenti copie della Dichiarazione venivano distribuite. Il primo giornale che stampò la Dichiarazione fu il Pennsylvania Evening Post il 6 luglio 1776. L’8 luglio venne per la prima volta letta pubblicamente nella Piazza dell’Indipendenza a Philadelphia. Fu suonata la campana che venne rinominata "Liberty Bell" e inciso il suo nome. Il 4 luglio venne ufficialmente riconosciuto come l’anniversario dell’Indipendenza degli Stati Uniti d’America. La prima celebrazione si tenne il 4 luglio del 1777. Dagli inizi del 1800 nacque la tradizione che resiste sino ai giorni nostri, di celebrare l’indipendenza con parate, picnic e fuochi d’artificio.

The United States celebrates Independence Day 
2013: the 237th anniversary of the American Declaration of Independence from British rule.
U.S. citizens traditionally celebrate with parades, picnics, fireworks, ball games and concerts. Fourth of July decorations feature the colors of the American flag -- red, white, and blue.
Thursday the Statue of Liberty, a universal symbol of freedom and democracy, welcomes visitors for the first time since Hurricane Sandy slammed into New York last year. The 93-meter statue was not damaged in the storm, but the tiny island it sits on was devastated. Hundreds of construction workers have been working on the repairs.
Washington holds an annual Fourth of July celebration on The National Mall. This year, singer/composer Barry Manilow is the headline entertainer. Fireworks will light up the capital's sky after the concert.
Drafted by Thomas Jefferson in June 1776, the Declaration of Independence is America's most cherished symbol of freedom. The Continental Congress formally approved the document weeks later on July 4.


.........



Edizione 2017 per Giovani Italiani e Giovani Svizzeri uniti dalla propria italianità.

 

Con il Patrocinio di:




 

A partire dall'edizione 2014 al Premio Internazionale ProArte è abbinata la campagna L'Altra Italia per l'Industria Culturale - Operazione di Fiducia del Circuito Etico Internazionale Pro Arte

 


Partners ufficiali per la sessione internazionale dell'edizione 2017 dedicata alla Svizzera


Ideatore del progetto:Circuito Etico Internazionale Pro Arte

Organizzazione: AIG

Comitato promotore: ANCI
FORUM DEI GIOVANI